04 La “Struttura della Scuola”

La Scuola comprende 3 “sezioni”:

(1) Is&AIngegneria strutturale & Architettura;

(2) Ia&AIngegneria ambientale & Architettura;

(3) Attualità.

Le sezioni (1) e (2) a loro volta comprendono vari Corsi ed hanno pertanto una funzione squisitamente didattica. La sezione (3) organizza eventi di attualità su temi riconducibili a quelli oggetto dei Corsi, ma riferiti a questioni di interesse anche pubblico, generalmente riguardanti il territorio nel quale opera la Scuola.

La natura di tali eventi è varia, come  precisato in seguito, ma tutti sono finalizzati ad un dibattito ‘aperto’ oltre i confini della Scuola.

I Corsi. I moduli. Gli eventi. I seminari

Le sezioni (1) e (2) sono sedi di attività didattiche, che tutte insieme concorrono a formare dei Corsi.

La sezione (1) Is&A Ingegneria strutturale & Architettura comprende 3 Corsi:

(1) – GN – GENERALE

(1) – CE – COSTRUZIONI ESISTENTI

(1) – NC – NUOVE COSTRUZIONI.

La sezione (2) Ia&AIngegneria ambienta­le & Architettura comprende 3 Corsi:

(2) – A – AMBIENTE, INGEGNERIA & ARCHITETTURA

(2) – G – GEOTECNICA E AMBIENTE

(2) – M – MATERIALI, ENERGIA E AMBIENTE.

Ciascun Corso è formato da un insieme di moduli che rappresentano una offerta di organica articolazione dell’oggetto del Corso. La affidabilità dell’offerta è garantita dal puntuale riferimento di ogni tema trattato a corrispondenti ‘articoli’ delle Norme Tecniche vigenti.

Ogni modulo si compone di ‘eventi’, di varia natura: dalle lezioni frontali (seminari), alle pratiche applicazioni, in aula e sul campo (visite tecniche in cantiere e laboratori prove, esercitazioni), al dibattito aperto al contributo degli iscritti, al confronto con l’ambiente esterno alla Scuola (convegni, conferenze, tavole rotonde). Queste ultime attività sono pertanto condivise con la sezione (3) della SI&A.