LE CITTA’, IL FUTURO, I GIOVANI. APPROCCI E METODI PER NUOVI METABOLISMI URBANI

 50,00

Posti disponibili: 95

Chiedi maggiori informazioni sul corso

Richiesta informazioni per il corso LE CITTA’, IL FUTURO, I GIOVANI. APPROCCI E METODI PER NUOVI METABOLISMI URBANI

Data:
21.05.2021
Ore lezioni:
6 ore (dalle 09:30 alle 17:30)
CFP:
6 CFP Rilasciati a tutti gli ingegneri iscritti al relativo Ordine di appartenenza.
Architetti e PPC, agronomi, geometri, in fase di acquisizione.
  • RELATORI
  • Maurizio Carta Professore ordinario di Urbanistica presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo
  • Marilia Vesco Architetto, Segretario nazionale Europan Italia e coordinatore comitato scientifico
  • Luca Ballarini Architetto, Graphic designer, copywriter, editore, esperto di branding. Fondatore e Direttore Creativo di Bellissimo / Torino Stratosferica / Open House Torino
  • Loredana Modugno ( Moderatore) Architetto, esperto in pianificazione territoriale e mobilità sostenibile

CASE STUDY

Giovani “Corato città giardino 2030”
Giuseppe dell’Aquila Architetto (coordinatore), Nicola Caterina (laureando Poliba), Mariangela Roberto, Vito Galeone (laureando Poliba). Corato città guardino 2030.

Progetto – O’ Sciuvilo Laterza. Archibloom: Luca Petroni (architetto urbanista), Margherita Erbani (architetto urbanista), Edoardo Fabbri (architetto), Maria Pone (architetto), Francesca Melissano (architetto), Scillieri Francesco (architetto)

Progetto – La3: A Productive Square_Laterza
Fabiana Cortolezzis (architetto), Giada Thuong Campigotto (architetto), Andrea Babolin (architetto), Francesco Bortolato (architetto).

Progetto – Upcyclingravina_Laterza
Caterina Rigo (architetto), Benedetta Staccioli, Martina Campanelli, Claudia Massioni, (laureate in ingegneria edile-architettura) Nicolò Agostinelli, Leonardo Binni (laureandi in ingegneria edile-architettura)

Progetto – Landscape in between_Verbania
Simona Ferrari (architetto), Metaxia Markaki (architetto).

  • Progetto – Lung hub. An ecosystem for the urban regeneration of Verbania_Verbania
    Grazia Carioscia (architetto), Alice Barreca (architetto), Sarah Damiana Russo (architetto), Ambra Seghesio (architetto) e Guido Pavia (laureato in architettura)
  • Coordinamento didattico
    Scuola Ingegneria & Architettura – Loredana Modugno, Saverio Cormio
  • Modalità lezioni
    FAD sincrona

Supporti alla didattica

Il LIBRO Futuro. Politiche per un diverso presente – Autore Maurizio Carta – Rubbettino Editore, sarà spedito gratuitamente presso il domicilio indicato dall’iscritto al corso.

  • Materiale didattico in formato digitale fornito da SI&A.
  • Destinatari Ingegneri, architetti e PPC, dott. agronomi e dott. forestali, geometri, tecnici, docenti, studenti universitari e neolaureati.
  • Attestato di frequenza
    Attestato di frequenza rilasciato da SI&A: certifica la presenza durante il corso

 

 

DESCRIZIONE

Il webinar si propone di esplorare nuovi approcci per un nuovo modello di city making che metta al centro i temi dello sviluppo sostenibile e dell’equità intergenerazionale.

I cambiamenti climatici, il depauperamento delle risorse vitali, la pandemia da Covid-19, che ha generato una grave emergenza sanitaria alla quale è seguita una profonda crisi sociale ed economica, hanno evidenziato problemi strutturali accantonati da tempo, acuito disuguaglianze preesistenti e rimarcato la necessità di spostare urgentemente l’attenzione sulle future generazioni per evitare che i giovani si ritrovino in una società fortemente indebitata e impreparata a gestire futuri cambiamenti e periodi di incertezza.

Il Next Generation EU, l’ambizioso piano intorno al quale i leader europei hanno faticosamente raggiunto un accordo, è un’opportunità storica per rilanciare il nostro Paese e per progettare una società più sostenibile e inclusiva per le future generazioni.

Il webinar rappresenta quindi un’occasione per raccontare come sta cambiando il mondo e come l’urbanistica debba innovare paradigmi, strumenti e prassi per esercitare ancora correttamente il suo ruolo politico, sociale, culturale ed economico.

Da dove partire per attivare nuovi metabolismi urbani? Abbiamo bisogno di cambiamenti nella cultura, nelle infrastrutture, nei comportamenti, nella partecipazione e nei mezzi di sostentamento, cambiamenti capaci di esercitare un impatto sulle future generazioni attribuendo loro anche potere e responsabilità. Abbiamo bisogno di nuovo pensiero urbanistico che deve essere necessariamente tradotto in nuovi comportamenti più consapevoli, sostenibili e soprattutto lungimiranti.

Il LIBRO Futuro. Politiche per un diverso presente – Autore Maurizio Carta – Rubbettino Editore, sarà spedito gratuitamente presso il domicilio indicato dall’iscritto al corso.

 

FLYER: https://online.flipbuilder.com/hxas/pvva/

Co-organizzazione di:

Sponsor:

Per info sponsor cliccare sul relativo logo